La strada – Cormac McCarthy

    LA STRADA Cormac McCarthy Einaudi Il mondo, come lo conosciamo oggi, è finito. Un grande romanziere americano, Stephen King, direbbe che “è andato avanti”. Cenere ovunque. Polvere. Alberi morti. Niente animali. Rovine e macerie. Un cielo grigio, freddo, silenzioso, senza albe o tramonti. Pochi sopravvissuti, scheletrici, ridotti alla disperazione, alla fame, morti viventi disposti ad uccidere per una vecchia scatoletta di fagioli, o a mangiarsi l’un altro per allungare il tormento un giorno…

Continue reading

Il Cerchio – Dave Eggers

IL CERCHIO Dave Eggers Mondadori “Sottomettiti alla nostra volontà! Diventa nostro amico!” “1984” è oggi. No, chi scrive non è rimasto indietro di oltre 30 anni e questo articolo non vi parlerà di Born in the USA di Bruce Spingsteen o del videogioco Tetris o di altri avvenimenti che il mondo conobbe in quella data così lontana. Il Grande Fratello, ricordate? Col suo capolavoro, “1984”, appunto, Orwell ci raccontò forse la più spietata rappresentazione di…

Continue reading

L’uomo in fuga – Stephen King (Richard Bachman)

  L’UOMO IN FUGA Stephen King (Richard Bachman) Sperling & Kupfer In una realtà in cui l’inquinamento ha superato ogni limite di tollerabilità, la forbice tra ricco e povero è incalcolabile, la tri-vu è per legge al centro del quotidiano e i reality show sono i programmi di gran lunga più seguiti, Ben, giovane padre di famiglia senza i soldi per curare la figlia gravemente ammalata, decide di partecipare a L’uomo in fuga, in assoluto…

Continue reading

Il condominio – James G. Ballard

IL CONDOMINIO James G. BALLARD FELTRINELLI L’uomo nel corso dei millenni ha imparato a dominare i suoi impulsi ma resta  pur sempre un animale. Cosa serve per riaccendere quel frammento sopito di dna? Un grattacielo o, se si preferisce, un condominio, nei pressi della City, a Londra, tanto pieno di servizi e comodità che si potrebbe non avere mai bisogno di uscire da esso, ma spento dal punto di vista relazionale. Mille appartamenti, quaranta piani…

Continue reading

CECITA’ – Josè Saramago

CECITA’ JOSE’ SARAMAGO FELTRINELLI A causa di una misteriosa epidemia alcune persone di un paese senza nome diventano cieche. Le autorità cercano di contenere il dilagare del ‘Mal Blanco’ rinchiudendo i contagiati in un ex manicomio. Tra queste, una donna si finge cieca anch’essa per non lasciare solo il marito, diventando l’unica testimone dell’orrore che la circonda. Perché il tentativo di quarantena fallisce, il ‘Mal Blanco’ dilaga oltre i muri del manicomio e la lotta…

Continue reading