La vita accanto – Mariapia Veladiano

LA VITA ACCANTO Mariapia Veladiano Einaudi Rebecca è una bambina che, come tutte, ama correre e i propri genitori, cerca le carezze e il contatto fisico. Poi, Rebecca diventa una ragazzina che non può fare a meno di amare, desiderare, porsi domande e riflettere. Ma Rebecca non è come le altre persone. La madre l’ha rifiutata dopo il parto per cadere in una profondissima depressione, il padre, seppur rinomato medico, è un debole. La Vita…

Continue reading

L’amore che dura – Lidia Ravera

  L’AMORE CHE DURA Lidia Ravera Bompiani Carlo e Emma, lui arrogante, seducente e ossessionato dal tarlo del successo, lei tutta presa dai suoi ideali e sistematicamente fuori posto nei luoghi di Carlo, si conoscono dai tempi del liceo e iniziano a lasciarsi nel momento stesso in cui si mettono insieme, a sedici anni. Sposati per 20 anni, per quasi altrettanti non si sono più visti. Non è un appuntamento d’amore quello che prendono quando…

Continue reading

Eva dorme – Francesca Melandri

  EVA DORME Francesca Melandri Oscar Mondadori Eva dorme si inserisce in un contesto molto preciso: il Trentino Alto Adige, o Sudtirol, in un periodo compreso tra il Ventennio e la fine degli anni ’60, passando dritti attraverso la Seconda guerra mondiale. È un omaggio a Silvius Magnago, leader del Sudtiroler volkspartei, figura poco conosciuta ai più ma che, insieme ad Aldo Modo, Presidente del Consiglio dei Ministri a metà degli ’60, riuscirà a liberare…

Continue reading

L’educazione – Tara Westover

  L’EDUCAZIONE Tara Westover Feltrinelli La giovane Tara non ha mai vissuto fuori dall’Idaho, fuori dalla sua fattoria, oltre la montagna Buck Peak. La sua famiglia, non l’ha mai iscritta a una scuola, né lei né i suoi fratelli. Non li ha neppure registrati all’anagrafe: per gli Stati Uniti loro non esistono. Non si sono mai vaccinati ma si curano grazie alla farmacia di Dio, cioè le erbe, e affrontano malattie e avversità sempre nello…

Continue reading

La vita vera – Adeline Dieudonné

  LA VITA VERA Adeline Dieudonné Solferino Un quartiere di periferia, un prefabbricato tra i prefabbricati, e i mostri che ci vivono dentro: animali impagliati chiusi nella camera proibita, la “stanza dei cadaveri”, e un uomo manesco che non trova di meglio che riversare la sua frustrazione alzando il gomito e le mani sulla moglie, instaurando così in famiglia la sua politica di terrore e repressione. In questo scenario di degrado urbano, ecco una bambina…

Continue reading