La vita vera – Adeline Dieudonné 6 Febbraio 2019 – Posted in: Drammatico, Narrativa straniera, Romanzi di formazione

 

LA VITA VERA

Adeline Dieudonné

Solferino

Un quartiere di periferia, un prefabbricato tra i prefabbricati, e i mostri che ci vivono dentro: animali impagliati chiusi nella camera proibita, la “stanza dei cadaveri”, e un uomo manesco che non trova di meglio che riversare la sua frustrazione alzando il gomito e le mani sulla moglie, instaurando così in famiglia la sua politica di terrore e repressione. In questo scenario di degrado urbano, ecco una bambina preadolescente che per cinque anni inseguirà il suo solo, grande, obiettivo: aiutare il suo amato fratellino a ritrovare se stesso dopo il tragico episodio che ha cambiato la sua vita.

Poetico, fiabesco, potente: La vita vera è un romanzo di formazione, un thriller, un manifesto contro la violenza sulle donne, molto altro: è la storia di una bambina che, con ingenuità e consapevolezza crescente, si ribella, lotta contro il Male, simboleggiato dalla iena impagliata nella stanza dei cadaveri; è la storia di una ragazzina che, ancor prima di avere il tempo di esplorare e capire il suo corpo che cresce e si sviluppa, non si rassegna, alza la testa, lotta e trova una soluzione.

Con una scrittura leggera ma non banale, Adeline Dieudonné riesce a dipingere un quadro fatto di violenza domestica, illusioni che si sgretolano sotto il peso della vita, sogni da masticare sperando che non siano amari, speranze, futuri da costruire nella più totale incertezza.

Consigliato? Assolutamente sì.

Recensione di David