Le nostre anime di notte – Kent Haruf

  LE NOSTRE ANIME DI NOTTE Kent Haruf NN Editore “E poi ci fu il giorno in cui Addie Moore fece una telefonata a Louis Waters”. L’incipit, tanto semplice quanto potente, non lascia dubbi:  la storia è già cominciata, molti anni addietro, perché alle spalle di ogni personaggio c’è sempre un sentiero che, in qualche modo, lo conduce all’inizio della storia che è in procinto di cominciare.   Addie è una bella signora di settant’anni,…

Continue reading

Qualcuno con cui correre – David Grossman

  QUALCUNO CON CUI CORRERE David Grossman Oscar Mondadori Correre, come corre Assaf, ragazzino un po’ goffo, dietro ad un cane, per le vie di Gerusalemme, verso l’ignoto, incontro a qualcosa di sconosciuto, ma che piano piano prende la forma di una ragazza della quale sei già un po’ innamorato senza averla mai vista prima. Correre, correre, in mezzo alla gente, ai colori di una città, i suoi odori, l’indifferenza, l’altruismo, le voci, a perdifiato,…

Continue reading

Nudi e crudi – Alan Bennett

NUDI E CRUDI Alan Bennett Adelphi In poche ore, il tempo di trascorrere una serata a teatro, l’appartamento dei Ransome, coniugi di mezza età, lui avvocato saccente e pignolo, lei casalinga spoglia di un qualsiasi contesto sociale, viene svaligiato completamente. O almeno così sembra. Perché pagina dopo pagina una fortuita e rocambolesca indagine porterà a galla una storia parallela fatta di disguidi e solitudini.  La situazione proposta, la casa completamente vuota, è un pretesto per…

Continue reading

La panne – Friedrich Durrenmatt

LA PANNE Friedrich Durrenmatt Adelphi  Quattro pensionati, un ex giudice, un ex pubblico ministero, un ex avvocato difensore e un ex boia, passano il tempo a mettere in scena i più importanti processi della storia, da Socrate a Giovanna d’Arco. Quando un commesso viaggiatore, Alfredo Traps, chiede ospitalità per la notte in seguito ad un guasto meccanico alla sua automobile, i quattro non si lasciano sfuggire l’occasione: con un imputato in carne ed ossa è…

Continue reading

Dio non abita all’Avana – Yasmina Khadra

DIO NON ABITA ALL’AVANA Yasmina Khadra Sellerio Dio non abita all’Avana, all’Avana abitano riti pagani mescolati a credenze popolari, povertà, musica e Regime. Per Dio non c’è davvero spazio. Juan, in arte “Don Fuego”, cantante di lungo corso nei migliori cabaret dell’Avana abbastanza famoso fra turisti e cubani, all’alba dei sessant’anni si ritrova disoccupato a causa delle nuove aperture economiche di Roul Castro ai soldi americani. Anche lo storico fascinoso e decadente locale Buena Vista Café…

Continue reading